BLITZ - Notte Tricolore

2giugno 

 

2 giugno 2015 ore 21

 

Chiesa dei Salesiani – v. S. Giovanni Bosco, 1 (parcheggio via Mura Torelli, 67) – Complesso ex-Salesiani, Faenza

 

Anche quest'anno abbiamo deciso di riproporre per la serata del 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, Blitz – Notte Tricolore

 Concerto2giugno

La serata vuole essere un momento per fermarsi e festeggiare tutti assieme questa importante festa per il nostro paese. Quest'anno, diversamente dall'anno scorso, la serata si svolgerà nella chiesa dell'ex-istituto Salesiani di Faenza e vedrà l'esibizione dell'Ensamble d'Archi G. Sarti di Faenza.

 

Per l'occasione, la Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, ha deciso di fare un piccolo intervento sulla chiesa del complesso ex-Salesiani, ripulendone la facciata e sistemando tutto l'impianto illumino-tecnico per far risaltare al meglio l'edificio e contemporaneamente per garantire un risparmio energetico.

 

L'ingresso è gratuito e si invita tutta la cittadinanza a partecipare

 

Ringraziamo sentitamente la Scuola di Musica G. Sarti di Faenza e il suo Direttore M° Donato D'Antonio, che grazie al contributo prezioso dei suoi ragazzi, ha reso possibile questa serata.

 

Un ringraziamento va anche alla Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, a Faventia Sales s.p.a. e a Banca di Romagna – Gruppo Cassa di Risparmio di Cesena.

 

 

Programma della serata:

 

  • A. Corelli (1653 - 1713) Concerto Grosso in Sol minore op 6 n. 8 per due Viol,violoncello e b.c.

 

Vivace, Grave, Allegro, Adagio – Allegro – Adagio, Vivace, Allegro, Largo Pastorale

 

  • A. Vivaldi (1678 – 1741) Concerto per archi in La maggiore RV 158 

 

Allegro molto, Andante molto, Allegro

 

  • A. Vivaldi (1678 - 1741) Stabat Mater RV621

Contralto: Claudia Bettoli

 

Stabat Mater dolorosa, Cujus animam gementem, O quam tristis, Amen

 

  • J. S Bach (1675 - 1750) Concerto in Do minore BWV 1060 per Oboe e Violino e Archi

Oboe: Maria Teresa SavoraniViolino solista: Anna De Leo

 

Primo movimento

 

  • W. A. Mozart (1756 - 1791) Serenata in Sol maggiore K 525 “Eine kleine Nachtmusik”

 

Primo movimento

 

 

Violini: Anna De Leo, Camilla Tomba, Matilde Mazzotti, Alex Callegati, Leonardo Bandini, Gertrude Neri, Martina Santarelli, Simona Ferro, Elena Placci, Chiara Minardi, Caterina Gambi, Maria Montevecchi, Silvia Mazzoni, Chiara Ranzi, Rosa Giulia Fagnocchi, Lucia Patuelli.

 

Viola: M° Stefano Rossi

 

Violoncelli: M° Denis Burioli, Filippo Lo Piccolo, Rachele Bertozzi

 

Contrabbasso: M° Tiziano Negrello

 

Cembali: Eleonora Zinzani, Fabio Fornaciari

 

Maestro Concertatore: Paolo Zinzani

 

 

L'Ensemble d’Archi G. Sarti

fotoensemblenuova

 

L’Ensemble d’Archi G. Sarti nasce all’interno della Scuola nel 2011 dall’idea del Prof. Paolo Zinzani, violinista, e del Prof. Denis Burioli, violoncellista, di riscoprire il repertorio barocco, ponendosi come obiettivo quello di imparare a suonare e crescere assieme, con una particolare attenzione alla prassi realizzativa del repertorio scelto.

 

La formazione è in continuo divenire e oggi conta in tutto una ventina di elementi tra violini, viole, violoncelli, contrabbassi e cembali. Ha inoltre portato avanti un progetto di riscoperta di uno strumento ormai da pochi conosciuto come il fortepiano,
Il principale repertorio risulta essere quello Barocco, che viene studiato e realizzato con minuziosa attenzione alla prassi esecutiva dell’epoca. Il gruppo però ha anche compiuto esperienze musicali differenti partecipando per ben due edizioni a “Fiato al Brasile” e partecipando alla cerimonia di commemorazione del pensatore e musicista faentino Caffarelli.

 

L’Ensemble d’Archi G. Sarti si è costruito inoltre uno spazio importante all’interno della realtà culturale manfreda, suonando in tutti i principali luoghi della città e collaborando con varie associazioni – tra cui il Rotaract Club – nella realizzazione di eventi culturali quali un paio di Concerti di Natale, che stanno diventando un appuntamento fisso della vita della città. Ha inoltre collaborato con l’Associazione Acquarellisti Faentini, Palazzo Milzetti con il gruppo danze ottocentesche, con il Museo Internazionale delle Ceramiche, con la Associazione Musicale Fattorini. Ha collaborato inoltre con l’importante Coro Jubilate. È stato inserito all’interno della stagione musicale estiva della città di Faenza “In Tempo - Avvicinamenti al Teatro Masini Musica” e ha eseguito un concerto del tutto particolare anche nella suggestiva location della Grotta Cava Marana nelle colline brisighellesi. Non ultimo per importanza il concerto reading fatto in collaborazione con il Meeting delle Etichette Indipendenti, edizione dei 20 anni, lo scorso settembre alla Pinacoteca Comunale, dal titolo “gli indipendenti all’epoca di Vivaldi”.

 

L’Ensemble d’Archi si può seguire anche sul web alla pagina Facebook dedicata.

 

 Stampa